AMMENDANTI, CONCIME CE E CONCIME NAZIONALE, DECRETO LEGISLATIVO 29 APRILE 2010

By | 4 gennaio 2015

AMMENDANTI, CONCIME CE E CONCIME NAZIONALE, DECRETO LEGISLATIVO 29 APRILE 2010

AMMENDANTI

Per gli ammendanti di cui al capitolo 2 del presente allegato, ove non diversamente previsto, i tenori massimi consentiti in metalli pesanti espressi in mg/kg e riferiti alla sostanza secca sono i seguenti:

Metalli Ammendanti
Piombo totale 140
Cadmio totale 1,5
Nichel totale 100
Zinco totale 500
Rame totale 230
Mercurio totale 1,5
Cromo esavalente totale 0,5

 

  • Ammendanti

 

N. Denominazione

del tipo.

Modo di preparazione

e componenti

essenziali.

Titolo minimo in elementi

fertilizzanti (percentuale di peso).

Valutazione degli elementi

fertilizzanti.

Altri requisiti richiesti

Altre indicazioni

concernenti la

denominazione del

tipo.

Elementi il cui titolo

deve essere

dichiarato.

Forma e solubilità

degli elementi

fertilizzanti.

Altri criteri.

Note
1 2 3 4 5 6
1. Letame Deiezioni

animali

eventualmente

miscelate alla

lettiera o

comunque a

materiali

vegetali, al fine

di migliorarne

le

caratteristiche

fisiche

C organico

sul secco:

30% minimo

Rapporto

C/N:

50 massimo

Umidità:

30%

massimo

È obbligatorio

indicare la natura

delle deiezioni

animali

Esempio: letame

bovino, equino,

ovino, ecc.

Umidità

C organico

N totale

Rapporto C/N

2. Letame

artificiale

Mescolanza di

paglia e di

concimi

semplici azotati

dopo

fermentazione

C organico

sul secco

35%

Rapporto

C/N:

50 massimo

Azoto totale,

percentuale

sulla

sostanza

secca:

massimo 3%

È obbligatorio

indicare il tipo di

concime azotato

usato

In percentuale di peso sul prodotto

tal quale:

C organico

Azoto totale

Sostanza

organica

Rapporto C/N

3. Ammendante

vegetale

semplice non

compostato

Prodotto non

fermentato a

base di

cortecce e/o di

altri materiali

vegetali, come

sanse, pule,

bucce con

esclusione di

alghe e di altre

piante marine

Umidità:

massimo

50%

pH compreso

tra 6 e 8,5

C organico

sul secco:

minimo 40%

Azoto

organico sul

secco:

almeno 80%

dell’azoto

totale

Torba:

massimo

20% sul tal

quale

Umidità

pH

C organico sul

secco

Azoto organico

sul secco

Contenuto in

torba sul tal

quale

Salinità

Deve essere

dichiarata la

granulometria

È consentito dichiarare i titoli

in altre forme di azoto, fosforo

totale e potassio totale.

Il tenore dei materiali plastici

vetro e metalli (frazione di

diametro 2 mm) non può

superare lo 0,5% s.s..

Inerti litoidi (frazione di

diametro 5 mm) non può

superare il 5% s.s.

Sono inoltre fissati i seguenti

parametri di natura biologica:

– Salmonella: assenza in 25 g

di campione t.q.;

n(1)=5; c(2)=0;

m(3)=0 ;

M(4)=0 ;

– Escherichia coli in 1 g di

campione t.q.;

n(1)=5; c(2)=1;

m(3)=1000 CFU/g;

M(4)=5000 CFU/g;

Indice di germinazione

(diluizione al 30%) deve essere

>= 60%

4. Torba acida Residui

vegetali

fossilizzati

contenenti

originariamente

una certa

quantità di

materiale

terroso

pH inferiore

a 5 (H2O)

C organico

sul secco

40%

È obbligatorio

indicare il nome

dei vegetali

originari.

Esempio:

“Torba di sfagno”,

ecc.

In percentuale di

peso sulla

sostanza secca:

C organico

Azoto organico

Sostanza

organica

È consentito dichiarare l’indice

di salinità

5. Torba neutra Residui

vegetali

fossilizzati

contenenti

originariamente

una certa

quantità di

materiale

terroso

pH superiore

a 5 (H2O)

C organico

sul secco

20%

È obbligatorio

indicare il nome

dei vegetali

originari.

Esempio:

“Torba di sfagno”,

ecc.

In percentuale di

peso sulla

sostanza secca:

C organico

Azoto organico

Sostanza

organica

È consentito dichiarare l’indice

di salinità

6. Torba

umificata

Prodotto

appartenente

alle categorie

delle torbe

acide, delle

torbe neutre e

degli

ammendanti

torbosi

composti

aventi un

contenuto in C

organico

estraibile non

inferiore al

20% del C

organico totale

C organico

sul secco

20%

C organico

umificato sul

C organico

estraibile

(G.U.) =

minimo 60%

È obbligatorio

indicare i

componenti di

origine in ordine

decrescente di

peso.

Esempio: torbe

acide di sfagno,

ecc.

In percentuale di

peso sulla

sostanza secca:

C organico

Azoto organico

Sostanza

organica

Sostanza

organica

estraibile in

percentuale sulla

sostanza

organica

Sostanza

organica

umificata in

percentuale sulla

sostanza

organica

estraibile

Per sostanza organica estraibile

si intende la sostanza organica

solubile in soda e pirofosfato

di sodio 0,1 Molari.

La sostanza organica umificata

si determina per assorbimento

selettivo su supporti

cromatografici (es.:

polivinilpirrolidone)

7 Leonardite Materiale

fossile,

normalmente

costituente lo

strato

superficiale dei

giacimenti di

lignite

C organico

sul secco

30%

C organico

estraibile sul

C organico

totale:

minimo 60%

C organico

umificato sul

C organico

estraibile

(G.U.) =

minimo 60%

È obbligatorio

indicare

l’ubicazione del

giacimento

In percentuale di

peso sulla

sostanza secca:

C organico

Azoto organico

Sostanza

organica

Sostanza

organica

estraibile in

percentuale sulla

sostanza

organica

Sostanza

organica

umificata in

percentuale sulla

sostanza

organica

estraibile

pH

Per sostanza organica estraibile

si intende la sostanza organica

solubile in soda e pirofosfato

di sodio 0,1 Molari.

La sostanza organica umificata

si determina per assorbimento

selettivo su supporti

cromatografici (es.:

polivinilpirrolidone)

8 Vermicompost

da letame

Prodotto

ottenuto

esclusivamente

da letame

suino, ovino,

bovino ed

equino, o loro

miscele, per

digestione da

parte dei

lombrichi e

successiva

maturazione

Azoto

organico sul

secco:

minimo 1,5%

C organico

sul secco

20%

Sostanza

organica

estraibile

sulla

sostanza

organica

totale:

minimo 6%

Sostanza

organica

umificata

sulla

sostanza

organica

estraibile:

minimo 10%

Rapporto

C/N:

non superiore

a 20

pH: non

superiore a 8

È obbligatorio

indicare l’origine

del o dei letami

impiegati in

ordine

decrescente di

peso

In percentuale di

peso sulla

sostanza secca:

Azoto organico

Azoto totale

C organico

Rapporto C/N

Sostanza

organica

Sostanza

organica

estraibile in

percentuale sulla

sostanza

organica.

Sostanza

organica

umificata in

percentuale sulla

sostanza

organica

estraibile.

pH

Per sostanza organica estraibile

si intende la sostanza organica

solubile in soda e pirofosfato

di sodio 0,1 Molari

La sostanza organica umificata

si determina per assorbimento

selettivo su supporti

cromatografici (es.:

polivinilpirrolidone)

9 Lignite Prodotto solido

estratto da

miniere a cielo

aperto e

macinato

C organico

sul secco:

30%

C unificato

sul secco:

15%

Grado di

umificazione:

50%

È obbligatorio

indicare

l’ubicazione del

giacimento

C organico

C umificato

Grado di

umificazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *